Minacce per Harry Styles One Direction

Harry-minacciato

E’ da questa mattina che i fan sono nel panico, dopo che Harry Styles ha ricevuto delle terribili minacce di morte.

Tutto è iniziato quando una ragazza ha annunciato su Twitter che avrebbe ucciso il cantante durante un concerto dei One Direction, il prossimo 5 agosto al Metlife Stadium. Immediatamente le fan si sono mobilitate, nel tentativo di proteggere Harry Styles da questa persona folle, facendo entrare in trend topic su Twitter l’hashtag #HarryBeCareful, per avvertire il cantante del pericolo e allertare le guardie del corpo e la sicurezza. In queste ore però sono emersi nuovi particolari riguardo la terribile possibilità che Harry Styles perda la vita il 5 agosto prossimo.econdo il Daily Star e Ok Magazine, le minacce della ragazza sarebbero già al vaglio della polizia e la sicurezza di Harry Styles sarebbe stata allertata. A quanto pare infatti la sicurezza del cantante è preparata ad eventi del genere, soprattutto dopo che qualche tempo fa, durante un concerto al Madison Square Garden, una ragazza provò a sparare a Harry Styles. La ragazza fu poi arrestata, ma da allora la security dei One Direction sta molto più attenta. Inoltre, secondo quanto ha riportato una fonte l’Hashtag lanciato dai fan di Harry è stato ottimo, perché ha aiutato a rafforzare la sua sicurezza, evitando che accada qualcosa di male al cantante: “Nel 2012 quella ragazza ha rischiato di fare del male a Harry con una pistola, con questo hashtag, tutti hanno avuto maggiore consapevolezza e sono stati allertati per tempo, ora Harry sarà più al sicuro”. Dunque non preoccupatevi Directioner, Harry Styles è al sicuro e il 5 agosto non gli succederà nulla.

Il Sito Web utilizza cookie tecnici e analytics per migliorare la navigazione. Al seguente link potrà essere negato il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello steso comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.