Corso Investigatore Privato



Come diventare Investigatore Privato

Vuoi diventare detective ma non sai come procedere? Sei giovane e sogni una carriera da investigatore ma non hai idea di come cominciare?

Complimenti, stai per accedere immediatamente e gratis al più completo manuale che ti aiuterà a diventare un investigatore privato.

Prima di tutto devi capire chi è, e cosa fa questa figura professionale cioè quali sono le sue principali attività.

Competenze detective:

Tante sono le competenze che deve acquisire un buon detective, infatti,  deve avere una preparazione sia tecnica che fisica, conoscere l’informatica e parlare almeno l’inglese se deve svolgere servizi all’estero. Fondamentale anche saper utilizzare strumenti “del mestiere”, come i mezzi fotografici per scattare foto e video da usare come elementi probatori.

Essendo un lavoro molto delicato, c’è bisogno di una conoscenza della normativa che regola la privacy e tutte le norme che regolano le investigazioni. L’investigatore lavora sia con persone fisiche che con aziende: può essere chiamato, ad esempio, per un’indagine sull’infedeltà coniugale o per una contraffazione del marchio aziendale.

Gli studi:

Premesso che per intraprendere questa professione c’è bisogno di avere la fedina penale pulita, è inoltre obbligatorio possedere una laurea in giurisprudenza, economia, master in criminologia o scienza dell’investigazione, aver fatto un triennio di praticantato e aver frequentato corsi di aggiornamento ai sensi del D.M. 269/10.

Sulla base di questo stesso decreto, possiamo distinguere tra investigatore privato titolare di istituto, investigatore autorizzato dipendente, informatore commerciale titolare di istituto e informatore autorizzato dipendente.

Sottolineiamo che, per diventare investigatore privato titolare di istituto, i candidati devono essere in possesso di un titolo di laurea almeno triennale in discipline come, ad esempio, Scienze Politiche, Giurisprudenza o Economia.

Come abbiamo detto, è poi obbligatorio un periodo di almeno tre anni di pratica come dipendente presso un investigatore privato autorizzato da almeno cinque anni. A concludere il quadro, l’obbligatorietà di frequentare corsi di perfezionamento in materia di investigazioni private organizzati da enti riconosciuti e autorizzati dal Ministero dell’interno.

Corsi professionalizzanti:

All’interno dei tre anni di praticantato, si può partecipare a corsi come quello proposto da E.B.ESSE che Ti fornirà le basi tecniche operative d’investigazione senza delle quali non si può iniziare questa difficile professione, vediamolo nei dettagli:

Corso collaboratori Investigativi durata del corso: 20 ore

Costo totale 300,00 euro

PROGRAMMA

-organizzazione, principi cardine e figure professionali all’interno di un’agenzia investigativa;
-legislazione nazionale (costituzione, codice penale, T.U.L.P.S., D.M. 269/2010);
-principali banche dati (online e non): certificati pubblici, ecc.
-privacy e garante della privacy;
-codice deontologico;
-strumenti elettronici dell’investigatore (Gps, radio, micro-telecamere);
-tecniche investigative teoriche e pratiche;
-stesura relazione investigativa.

 

 

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE